I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
2 clic per una maggiore privacy: solo quando clicchi qui, il Plug-In Facebook viene attivato e puoi condividere o mettere il "Mi piace" su Facebook. Non appena clicchi su "attiva" viene stabilita la connessione a Facebook.

Linea perfetta

pubblicato il 27.04.2018

La linea perfetta si fa (anche) in cucina!

Lo sport è una componente importante per avere una linea perfetta, ma deve essere sempre accompagnato da un’alimentazione equilibrata per raggiungere il risultato desiderato. Sappiamo tutti che per perdere peso è importante praticare regolarmente dell’esercizio fisico. Lo sport aumenta la combustione dei grassi e brucia le calorie. Questo è quello che conta, perché se vuoi perdere peso, alla fine della giornata è necessario che tu abbia consumato più calorie di quelle assunte, ossia che tu abbia raggiunto un deficit calorico. Se elimini 7.000 calorie, perdi circa 1 kg di peso corporeo. Tuttavia, risparmiare 7.000 calorie non è così facile, ed è difficile farlo solo con lo sport, considerando che 30 minuti di jogging consumano "solo" circa 320 calorie. È chiaro da questo esempio che la dieta, quindi l'apporto calorico, deve essere regolata in modo da raggiungere un successo chiaramente visibile.

Non sopravvalutare lo sport

L'esempio di calcolo sopra riportato evidenzia che il consumo di calorie attraverso lo sport non deve essere sopravvalutato. Si osserva spesso che le persone che fanno esercizio fisico per perdere peso ricompensano gli sforzi appena compiuti con un pasto extra sontuoso. Un gesto fatale, considerando che le calorie bruciate durante i 30 minuti di jogging compensano solo una barretta di cioccolato. È quindi necessario integrare fin dall'inizio una dieta equilibrata se si vuole perdere peso.

Lo sport è comunque importante

Non trascurare assolutamente l’esercizio fisico! Perché l'allenamento regolare non solo brucia calorie ma ha anche molti altri effetti positivi sul tuo corpo. Innanzi tutto si beneficia del cosiddetto "effetto post-combustione" anche nelle ore dopo l'allenamento perché il corpo continua a utilizzare più calorie prima di ritornare alla normalità. Inoltre i muscoli consumano più calorie rispetto alla massa grassa. Quindi, se alleni regolarmente i muscoli, la massa muscolare aumenta mentre il grasso diminuisce. La nuova massa muscolare avrà bisogno di più calorie in ogni momento della giornata, anche in condizione di riposo, quindi anche stando sdraiato immobile sul divano. Lo sport non solo ti aiuta a raggiungere una forma perfetta, ma stimola anche la circolazione, per un benessere maggiore e ossigena i tessuti per un aspetto migliore della pelle. In breve: niente linea perfetta senza sport!

Evita la fame

Attenzione però a ridurre drasticamente l'assunzione di cibo per risparmiare il maggior numero di calorie possibile. Questo può anche essere dannoso perché il corpo si adatta rapidamente al ridotto apporto calorico e adotta la modalità "risparmio", in cui brucia significativamente meno calorie rispetto a prima. In questo modo il corpo si rende conto di essere in una situazione estrema e riduce al minimo tutte le funzioni fisiche che costano molta energia, in modo da avere ancora l'energia per le funzioni vitali del corpo. Le persone che si trovano in questa modalità, pur mangiando poco, non perdono peso, si sentono stanche e svogliate, possono perdere i capelli e perfino avere problemi di digestione.

Prima o poi, questa condizione di ridotta assunzione del cibo non potrà più essere sostenuta e le persone cominceranno di nuovo ad assumere normali quantità di cibo come prima della dieta drastica. Nel frattempo il corpo si è abituato all'assunzione di cibo ridotta e trovandosi di fronte molte più calorie del solito, immagazzinerà le calorie in eccesso direttamente nei depositi di grasso - per sopperire a eventuali carenze di cibo. Questo processo è anche noto con il termine "effetto yo-yo" e si riferisce al rapido aumento di peso dopo una dieta ipercalorica.

Fai una panoramica delle tue abitudini alimentari

Invece di soffrire la fame e lottare contro l'effetto yo-yo, è più sano, più sostenibile e più efficace seguire una dieta equilibrata e condurre uno stile di vita sano e intelligente.

Il primo passo per adeguarsi ad un’alimentazione sana e equilibrata è ottenere una visione d'insieme dello stato attuale, cioè del comportamento alimentare corrente. Gli esperti raccomandano di tenere un diario alimentare per alcune settimane e annotare tutto ciò che mangi ogni giorno. Rimarrai stupito di quali fatti vengano alla luce con questa panoramica. In genere si scopre molto rapidamente quali siano gli ostacoli alla perdita del peso. Non puoi resistere alle patatine davanti alla TV dopo cena? Hai sempre una scorta di cioccolato nel cassetto sul posto di lavoro? Passi ogni mattina dalla tua pasticceria preferita e compri tre cornetti al cioccolato? Oppure mangi una pizza tutte le sere? Ognuno di noi ha dei vizi alimentari, di cui spesso non ci rendiamo conto che ci impediscono di dimagrire. Un diario nutrizionale fornisce una panoramica della situazione e, se compilato onestamente, porta alla luce quei comportamenti alimentari in cui ricorri senza che tu te ne renda conto e che ti impediscono la perdita di peso.

Prendi decisioni sagge

Il passo successivo è apportare piccole modifiche di poco conto ma di grande effetto. Devi innanzi tutto prestare attenzione a quei processi automatizzati, di cui spesso non sei neanche consapevole. Ad esempio, quando ti fermi alla pasticceria ogni mattina, opta per un pezzo salato integrale e portati una mela da casa invece di comprare tre pezzi dolci. I tuoi due cappuccini al giorno preparali con il latte scremato che contiene meno grassi invece del latte intero. A mezzogiorno puoi scegliere un’insalata invece di un piatto di pasta con la panna. Sostituisci il cioccolato che tieni nel cassetto del tuo posto di lavoro con frutta secca, noci o mandorle.  La sera sul divano mangia qualche salatino o delle verdure crude invece di sgranocchiare patatine. Come puoi vedere, non si tratta di cambiamenti drastici, ma di scegliere consapevolmente dei cibi a basso contenuto calorico. Se ogni giorno riesci a risparmiare le calorie in questo modo, non dovrai fare a meno del tuo amato pezzo di torta alla domenica o di una birra con gli amici dopo il lavoro. Introduci delle regole che cambiano certe tue abitudini senza però avere la sensazione di dover rinunciare a tutto ciò che ti piace mangiare.

Alimentazione, sport e divertimento: la ricetta del successo!

Un esercizio fisico costante e una dieta consapevole sono le pietre basilari per il tuo benessere e una forma perfetta. Tuttavia, per mantenere il ritmo a lungo termine, non devono mancare il divertimento e i piaceri della vita quotidiana. Quindi cerca uno sport che ti diverta e mangia con piacere e con gusto. Solo così potrai ottenere il corpo che desideri e sentirti sempre e completamente a tuo agio.

Linea perfetta