I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
2 clic per una maggiore privacy: solo quando clicchi qui, il Plug-In Facebook viene attivato e puoi condividere o mettere il "Mi piace" su Facebook. Non appena clicchi su "attiva" viene stabilita la connessione a Facebook.

Muscoli, Salute ed età

pubblicato il 09.05.2018

 

Se pensi che questo tema ancora non ti riguarda, i seguenti dati ti faranno sicuramente riflettere: già all'età di 30 anni la massa muscolare e quella grassa cominciano a diminuire. La media è di circa l'1% della massa all’anno. Questo significa che nell’arco di tempo tra i 30 e gli 80 anni si perde fino al 50% della massa muscolare. Lo sapevi?
C’è anche una notizia positiva: puoi ovviare a questo problema facendo sport. Se fai lavorare regolarmente i tuoi muscoli, potrai rimanere in forma, agile e forte fino a tarda età. Diversi studi hanno dimostrato che anche le persone dai 50 anni in su, che svolgono un regolare esercizio fisico possono ancora ottenere un aumento delle prestazioni del loro corpo!

Muscoli come stabilizzatori

I muscoli svolgono diverse funzioni importanti nel nostro corpo. Non solo ci danno la forza, ma svolgono la funzione fondamentale di supporto, in quanto rafforzano e stabilizzano tutto il corpo e l’osso scheletrico. Ad esempio, garantiscono una camminata sicura e eretta, supportano il senso di equilibrio e danno stabilità al corpo.

Se i muscoli cominciano a diminuire e a indebolirsi, non possono più svolgere la loro funzione di supporto. Il corpo diventa più instabile, farà fatica a fare le scale e il pericolo di cadere aumenta. La crescente fragilità che ne deriva provoca una mancanza di indipendenza, perché nel vero senso della parola l'uomo non è più “sicuro".
I muscoli svolgono anche un'altra funzione nel corpo, ossia supportano gli organi nel loro lavoro. Il muscolo cardiaco, ad esempio, pompa il sangue in tutto il corpo, il muscolo respiratorio coordina la respirazione e assicura che l’ossigeno arrivi in tutti gli organi. L’indebolimento della massa muscolare può quindi causare malattie cardiovascolari, la funzione di pompaggio del cuore si indebolisce e i polmoni lavorano a rilento, causando anche infiammazioni dei polmoni e difficoltà respiratorie.

Il deperimento muscolare

Il tipico deperimento muscolare legato all'età che colpisce ciascuno di noi in maniera più o meno forte è chiamato sarcopenia. La sarcopenia non è solo il risultato naturale dell'invecchiamento, ma anche la conseguenza di un lungo periodo di vita sedentaria. I pericoli e le conseguenze che derivano da questo problema sono ancora largamente sottovalutati, specie se si guarda alle ricorrenze che può avere su soggetti malati o che hanno subito delle operazioni. Nella maggior parte dei casi, la sarcopenia aumenta in modo significativo le complicanze e il tasso di mortalità.  Può capitare a chiunque e a qualsiasi età a causa di incidenti o malattie gravi di rimanere costretti a letto e perdere di conseguenza gran parte della massa muscolare. Ma quando si tratta di modellare attivamente il corso del nostro futuro, ci sono molti modi per influenzare quanto saremo in forma nella vecchiaia.

L’alimentazione aiuta

Sapevi che le persone anziane hanno bisogno di più proteine rispetto ai giovani? E che le persone malate hanno bisogno di più proteine rispetto alle persone sane? Le proteine sono estremamente importanti per tutti i processi di guarigione nel nostro corpo, per la crescita muscolare e la manutenzione dei nostri muscoli. Se assumiamo meno proteine, i processi nel nostro corpo saranno più lenti. È preferibile assumere cibi ricchi di proteine più volte al giorno in piccole porzioni invece di assumere una grande porzione una sola volta al giorno, perché il nostro corpo ne può meglio usufruire. È interessante notare che gli anziani a cui erano state somministrate bevande ricche di proteine per tre mesi dopo una lunga degenza ospedaliera si erano ripresi dalla loro malattia molto più rapidamente e erano quindi più in forma rispetto a quelli a cui non erano state somministrate bevande ricche di proteine.

In forma smagliante oltre i 60 – è possibile!

L'atrofia muscolare e un’alimentazione scorretta possono rendere l’ultima fase della tua vita molto più difficile, quindi vale la pena rendersi attivi presto e contrastare questa patologia. La cosa migliore che puoi fare è integrare un esercizio fisico regolare e moderato nella tua routine quotidiana. È ideale praticare un mix equilibrato di allenamento di forza e di resistenza per rafforzare i muscoli, aumentarne la massa e stimolare il sistema circolatorio. Da qui l'importanza di avere dal tuo Trainer un piano di allenamento su misura per te. Non importa quanti anni hai, puoi iniziare in qualsiasi momento e sentirai sempre gli effetti positivi sul tuo corpo, sulla tua forma fisica e sulla stabilità del tuo corpo. Fai sempre attenzione all'alimentazione cercando di assumere piccole porzioni di proteine più volte al giorno. Così rafforzerai il tuo corpo sia dall'interno che dall'esterno, a qualsiasi età!

Muscoli, Salute ed età